Gara 5 PORSCHE CUP

5° gara Porsche Cup, 51 iscritti e 35 partenti,  come organizzazione siamo rimasti un po’ delusi da alcuni top Drivers che hanno rinunciato a partecipare spaventati dalla pioggia…Only the brave!

Nella nostra idea di gare R/c abbiamo deciso di giocare anche in condizioni meteo avverse proprio perché per noi è un gioco e visto che oggi la tecnologia ci aiuta con elettronica waterproof riteniamo giusto ed estremamente divertente confrontarsi anche sotto la pioggia.

Infondo anche nella realtà le gare si disputano in tutte le condizioni e per noi riprodurre la realtà in scala 1/10 è prioritario rispetto alle prestazioni pure e alla competizione.

Ovviamente dirigere e gestire tanti piloti con la pioggia non è facile, spesso si devono prendere decisioni in pochissimi minuti ed inevitabilmente si crea qualche incomprensione ma il divertimento è sempre assicurato.

 Voglio fare i complimenti a tutti i Piloti ma soprattutto a Picciu, impagabile nell’organizzazione, sempre disponibile con tutti e…. Niente, credo che la foto valga più di qualsiasi discorso. Grazie.

Picciu in the Rain

E grazie a Nikka per le sempre splendide foto, in questa giornata è stato incredibile, Poleposition, Best Lap e Vittoria, alla sua età (31 anagrafici, 70 reali) 🙂  non è poco 

La gara è stata inevitabilmente condizionata dal meteo con continui rovesci si è passati da un tiepido sole alla pista allagata in modo assolutamente imprevedibile costringendo tutti i Piloti ad adattarsi rapidamente alle diverse condizioni di pista.

Porsche Cup Wet Race

Anche in questa gara abbiamo avuto alcuni piloti al debutto, Picchi, Vigliaturo e Ciccolessi e proprio quest’ultimo è stato artefice di una splendida prestazione centrando la finale A e chiudendo in 10 posizione assoluta.

 Più sfortunato Vigliaturo che complice la pioggia e qualche problema in finale non ha concretizzato le eccellenti prestazioni delle prove, bravi, non è facile entrare in una competizione così serrata.

La Porsche n.69 di Vigliaturo

Alcune conferme dopo le precedenti gare sono stati Viotti che chiude al 6° posto e Scascitelli in 11° posizione.

La vittoria, come detto in precedenza non è mai stata in discussione, Nicosanti nel suo ambiente naturale del Drift ha avuto vita facile, molto combattuto invece il podio con Bellini, Bruschi e Valerio che chiudono nell’ordine giocandosi la posizione fino all’ultimo giro.

Deludenti invece le prestazioni di Giliberti, Dell’Arciprete, Mazzenga e Previtera, soprattutto da Giliberti sul bagnato ci saremmo aspettati una prestazione migliore viste le sue doti in condizioni di pioggia, peccato, sarà per la prossima….Mazzenga invece dopo le eccellenti performance del debutto ha deluso un po’, evidente la difficoltà di adattarsi alle mutevoli condizioni di pista.

Mazzenga

La Gastone Family invece conferma le grandi qualità di Valerio che solo per qualche errore di troppo non rientra tra i primi e la grande passione di Vittorio che spesso lo porta ad errori che compromettono le sue gare ( anche se oggi l’errore è stato più di un raccoglitore che suo…ndr)

Vittorio Gastone

Grande prestazione in finale B per Giuseppe Bruno che vince una gara incredibile sotto una pioggia battente superando uno sfortunato Toni all’ultimo giro….incredibile l’errore nel finale del Pilota della Porsche numero 14….. non smetterò mai di dirvelo “guidate con la testa” !!!!

Claudio Toni ..naufraga nell’acqua 🙂

Prossimo appuntamento il 24 marzo sempre sulla pista di Gianni Modellismo

Qui trovate la classifica e le foto della giornata!

E non dimenticate che il 21 aprile disputeremo la gara ENDURANCE Porsche di 8 ore, Stay Tuned!!

A presto in Pista!