GP 11 & 12 2021/22

Nella domenica dei 40 anni dalla morte di Gilles abbiamo disputato i GP 11 & 12, come sempre sulla splendida pista del Miniautodromo di Guidonia .

Configurazione di pista “corta” e tempo incerto fin dalle prove libere del sabato ma piloti pronti a schierare le auto in configurazione Wet Race.

Come spesso accade le previsioni meteo sono state smentite e i GP sono stati come al solito spettacolari.

Più passa il tempo e più mi diverto a vedere i GP, sempre combattuti fino all’ultima curva in tutte le posizioni, grande correttezza in pista, livello di guida sempre più alto e Circus sempre più unito.

Il Format di gara sembra quasi perfetto con Q1 Q2 e Q3 per determinare i primi 10 posti in griglia e l’introduzione della Qualifying Race per i 5 posti rimasti, con il podio ai primi 3 classificati, ha reso tutto molto più avvincente.
PODIO QUALIFYING RACE GP 11
Stiamo valutando le modifiche da apportare per il prossimo Campionato e proprio per questo chiedo a tutti i Piloti se hanno dei suggerimenti o degli spunti per eventuali modifiche comunicatecelo! 


Come i passati GP non vi racconterò la gara ma proseguiremo con le pagelle 🙂

Voto 10 ad Antonio Capuano e la sua Benetton, due Pole e due Vittorie gli consegnano praticamente il Titolo, The Champion.
Voto 9 a Nikka per averci creduto fino all’ultimo metro, gli mancano le giornate di Test e il lavoro in Honda gli crea un conflitto di interessi con il Team Mercedes. Lo cercano in Red Bull.
Voto 9 anche per Federico Sciuga (Lotus Camel) dopo diversi GP, alla sua prima stagione porta la sua auto in Q2! In crescita
Voto 8 Al Team Aston Martin (Bellini e Tancioni) gli “Scoiattolini” tornano a volare e con le ghiande raccolte nei GP ipotecano il Campionato Costruttori.  Scoiattolini Volanti The Champions
Voto 8 a Roberto Sellani (Mercedes), sente il peso e la pressione del compagno di squadra e vince una Qualifying Race, il Team è suo e vuole riprenderselo. Leader
Voto 7 per Luca Laneri, velocissimo in qualifica gli manca la costanza in gara ma la parmigiana di melanzane è spettacolare! Cuoco.

Voto 7 a Roberto Lulli (Footwork), nonostante un compagno di squadra velocissimo, con mille astuzie riesce a stargli davanti in GP 11 Genio.
Voto 6 ai Team Lotus Castrol ( Mammoliti e Taramelli) e Haas ( Stracca e Giliberti), in entrambi i GP portano almeno un’auto nei primi 15, smuovono la classifica e come sempre animano il paddock! Insostituibili
Voto 5 al Team McLaren ( Morgagni e Barberi) il primo fuori in Q1 in GP 12 e mai in lotta con i primi nei due GP e il secondo si accontenta di navigare nel gruppo senza mai un guizzo. Anonimi
Voto 4 a Francesco Di Gaetano (Ferrari) butta via con due GP disastrosi la possibilità di lottare per il titolo, soffre la pressione. Predestinato…. 🙂
Voto 3 a Giannini (Footwork), nonostante il Team gli abbia messo a disposizione un nuovo telaio e una nuova elettronica arriva ultimo in GP 11 e non va oltre il 4° posto in GP 12 ma cosa peggiore delude anche in prova. Ingrato
Voto 2 a Marco Bruschi (Alpine), nonostante le giornate di test non riesce mai ad avere prestazioni all’altezza delle sue possibilità, escluso in GP 11 e soltanto 13° in GP 12. Distratto
Voto 1 al Team Red Bull, Fonti assente ingiustificato e Previtera imbarazzante, il Team merita Piloti di livello diverso. Licenziati?

Mancano diversi piloti dalle pagelle, ritenetevi fortunati 😉

Vi lascio con le foto dei Podi

Ovviamente è un gioco, come sono un gioco i nostri GP, ci avviamo alla conclusione del Campionato con i GP 13&14 che disputeremo come al solito sulla pista di Guidonia il 5 Giugno, la sera del 4 stiamo organizzando una grigliata per stare insieme, fare due chiacchiere e consolidare i rapporti nel Circus.
Presto vi daremo tutti i dettagli!
A presto in pista!