GP 5&6 2015/16

Conclusi domenica 15 novembre i GP 5&6 del Campionato F1ITA-Roma, primi GP con le nuove gomme Ride XR che si sono comportate benissimo lasciando la maggior parte dei piloti soddisfatti.

Gomme sicuramente più performanti delle vecchie R1 ma molto più sensibili alla temperatura dell’asfalto.

Per prima cosa vorrei parlare del Challenge X1 riservato ai piloti iscritti al Campionato che corrono con il modello Xray.
Siamo arrivati a 19 piloti su 37 che hanno scelto la macchina “Orange” e nonostante le posizioni della testa della classifica siano praticamente “congelate” da piloti fortissimi (Attura-Toro Rosso, De Caro-Benetton e Morgagni-Renault ING) dietro la bagarre è apertissima e grande il divertimento dei piloti oltre alla soddisfazione per i premi offerti in ogni GP.

In GP 5, dopo un Q1 combattutissimo è Bagagli con la Benetton a strappare la Pole in Q2 seguito da Cutugno con la Red bull e da Magnocavallo con la Ferrari, in difficoltà la seconda Ferrari di Capuano (solo ottavo), la Hesketh di Manciocchi (5°) e la Toro Rosso di Attura (9°).

La gara però ristabilisce subito quali sono le gerarchie in pista con la Toro Rosso di Attura che va a vincere seguita dalle due Ferrari di Capuano e Magnocavallo.

Da segnalare le ottime qualifiche della Brahbam di Zanninelli, di Cassarino con la Williams e di De Vincentis con la McLaren Vodafone.

In GP 6 pole position per Andrea Attura- Toro rosso che conferma così la vittoria in GP 5seguito dal velocissimo Cutugno con la Red Bull ( sempre abbastanza sfortunato in gara) che relegano le due Ferrari di Magnocavallo e Capuano in seconda fila.

Primi punti, grazie ad un buon Q1 anche per Luigi Rossetti- McLaren Vodafone.

Bel gran premio che vede ancora Attura sul podio ma questa volta al secondo posto, seguito da un arrembante Morgagni-Renault ING e sul gradino più alto Magnocavallo e la sua Ferrari.

Sulla pagina del Campionato le classifiche complete

Adesso il Campionato prende una pausa invernale per far di nuovo scaricare i motori il 28 Febbraio per i GP 7 & 8.

A presto in pista!!