GP 7 & 8 F1ITA

Dopo la pausa invernale era tantissima l’attesa per i GP sulla pista L. Collari di Cassino, pista che è perfetta per la categoria anche se mette a dura prova le capacità di guida tenendo conto che il GP dura 18 minuti e che si è quasi sempre full gas.
F1italianseries A-paint

Piloti in grande difficoltà il sabato durante le prove libere per trovare il giusto assetto, difficoltà derivate dall’asfalto che, anche lui in pausa invernale, non garantiva sufficiente grip.

Domenica mattina con l’incognita pioggia e con grande meraviglia di tutti la pista sembrava trasformata con un’ ottima aderenza e magicamente è tornato il sorriso ai Piloti che lasciandosi alle spalle le preoccupazioni della sera prima hanno dato vita al Q1 di GP 7

Con le assenze di Urbani (Ferrari), campione in carica, e di Giorgio (AGS) il favorito è sicuramente l’attuale leader in classifica Manuel Fonti (McLaren Marlboro) ma nonostante sia stato uno dei più veloci il sabato, con le mutate condizioni della pista, deve arrendersi ad un velocissimo Nicosanti (Mercedes) e ad un arrembante Tancioni (Force India) che conquistano quasi in scioltezza la prima fila in griglia.

Al via si intuisce subito che la Mercedes di Nicosanti non avrà avversari, allunga da subito e mantiene la testa fino alla bandiera a scacchi seguito da Tancioni (Force India) e Morgagni (AGS) ottima anche la sua gara ma mai in lotta per vittoria.

Relegato in quarta posizione il leader del Campionato Fonti (McLaren Marlboro) che deve ringraziare l’incomprensione tra la  direzione gara e  Bellini (Force India)  che sconta una penalità di 3 giri per non aver effettuato un pitstop…..
Peccato per il Pilota “in rosa” che al debutto con una macchina nuova era in lotta con i primi .

Ottime le prestazioni delle due Alfa-Sauber con Belli e Ciaccio, così come quelle di Sellani (Mercedes) e Giliberti (Team Haas) .

In notevole difficoltà tutti gli altri, con la Red Bull di Cimarello e la Williams di Bruschi che fanno registrare tempi molto lontani dai loro standard.

Fin dal Q1 di GP 8 sembra non cambiare la musica con Nicosanti e la sua Mercedes che dopo l’Hat Trick in GP 7 sembra ancora più motivato, ed infatti ottiene una nuova poleposition seguito sempre da Tancioni (Force India), Bellini con la seconda Force India e dal compagno di squadra Sellani.

In Q2 ritrovano la grinta necessaria anche Cimarello (Red Bull) e Bruschi (Williams) che partono rispettivamente 5° e 8°, solo la settima piazza in griglia per il leader Fonti sempre più in difficoltà….

Il GP però non si rivela una passerella per il Pilota di punta Mercedes (Nicosanti), Tancioni (Force India) lo tallona da vicino e come per magia anche Morgagni (AGS) e Fonti (McLaren Marlboro) ritrovano lo smalto dei tempi migliori dando vita ad una gara emozionante fino all’ultima curva!

Nicosanti vince ma il duello con Tancioni (best lap in gara) è stato davvero entusiasmante così come entusiasmante e al limite della correttezza il duello per la terza piazza tra Fonti e Morgagni con il pilota McLaren che la spunta all’ultima curva.

Grandissima prestazione anche per Bellini (Force India) 5° e per Sellani (Mercedes) che pur chiudendo al 13° posto ha dimostrato fino alla rottura dell’ala posteriore di poter lottare con i primi.

Nella sezione dedicata potete leggere le classifiche complete.

Da parte mia i complimenti a tutti i Piloti, mi sono divertito a seguire i GP, ho visto un gruppo sempre più “Circus” e cosa più importante ho visto un sano agonismo sul palco ma un grande rispetto nei box, alla fine è solo un gioco e ricordatevelo sempre, noi NON facciamo gare con auto Rc, noi proviamo a riprodurre la realtà in scala 1/10 😉

Ricordatevi che avete corso in 15 senza raccoglitori, mai vista in pista tanta correttezza e bravura !

 

Prossima tappa F1Italianseries a Montefiascone (VT) il 14 Aprile, iscrizioni già aperte qui sul sito, la classifica Piloti è sempre più corta e calcolando gli scarti e il GP ad estrazione con doppio punteggio può ancora succedere di tutto!!

 

Per finire i ringraziamenti a Gianluca che ci mette sempre a disposizione un impianto fantastico, a Nikka per le foto e la collaborazione, a Chicca e Nadia per l’aiuto in pista e la consueta disponibilità.

 

PS: stiamo lavorando al prossimo Campionato, sarà il 10° anno, non date retta alle voci che ci danno per finiti, soprattutto se vengono da me 😉

A presto in pista!!