GP 9 & 10

Dopo il debutto negli scorsi GP delle nuove gomme i Piloti del Circus si sono ritrovati domenica 10 aprile sulla pista Miniautodromo “La Tartaruga” per i GP 9&10

Per questi GP è stata scelta la configurazione pista in senso Orario, l’impianto come sempre, gestito da Peppe, si è rivelato all’altezza dell’evento ma ha creato non pochi problemi ai Piloti per il repentino cambio di temperatura tra le prove libere del sabato e i GP della domenica.

Alcuni hanno deciso di utilizzare gomme usate all’anteriore ed alcuni al posteriore con risultati ancora da interpretare….

Sicuramente le nuove Gomme Fenix hanno appiattito le prestazioni, basti pensare che tra il migliore e il peggiore, sulla media dei giri “balla” circa un secondo… e sul best lap sono soltanto pochi decimi a dividere il primo dall’ultimo Pilota in griglia.

Niente di male, anzi, abbiamo assistito a GP avvincenti e decisi quasi sempre all’ultima curva per quasi tutte le posizioni

Ovviamente il nostro modo di giocare costringe oltre alla velocità anche ad usare la testa per scegliere la migliore strategia di gara, 18 minuti con due pitstop non sono facili da gestire per nessuno.

Voglio in primo luogo fare i complimenti a tutti, gare e atmosfera spettacolari, un piacere farvi giocare e vedervi sempre sereni e disponibili uno con l’altro.

Podio GP 9

Podio GP 10

Invece del solito report per questi GP vi preparo le classiche pagelle Terruzzi Style 😉

Voto 10 a Nikka (Mercedes Petronas) ha vinto entrambi i GP, ha scattato splendide foto, ha postato su Instagram in tempo reale i GP….. INSOSTITUIBILE
Voto 9 a Fabio D’Onorio (Alfa Romeo) non prova quasi mai, arriva in pista la domenica mattina e si aggiudica la Qualifyng Race di GP 10 tenendo dietro Tancioni e Bellini! BRAVISSIMO
Voto 8 ad Antonio Capuano (Benetton Ford), due Pole e un best lap non bastano per stare davanti a tutti nei GP ma rimane davanti a tutti in classifica, UNA CERTEZZA
Voto 7 A Francesco Di Gaetano (Ferrari) , forse la scelta di partire a gomme usate non è stata la migliore, sempre velocissimo ma mai in lotta per la vittoria. INDECISO
Voto 6 a Riccardo Barberi (McLaren) velocissimo ma sempre un passo indietro per puntare al podio GAMBERO
Voto 5 ai Piloti Footwork (Giannini e Lulli), da loro ci si aspettava il salto di qualità dopo le prestazioni nei precedenti GP e invece sono rimasti sempre nell’ombra SHADOW
Voto 4 al Team Haas, Stracca e Giliberti nonostante ottime prestazioni sul singolo giro non trovano mai il passo per stare nel gruppo che conta INCOSTANTI
Voto 3 al Team Aston Martin ( Tancioni e Bellini) dopo delle eccellenti libere non sono mai stati in grado di ripetere le prestazioni a cui ci hanno abituato, il campionato costruttori li vede sempre al comando ma….. IN CRISI

Nessun Pilota o Team ha meritato voti più bassi, il Team Lotus Castrol con Mammoliti e Taramelli ha dimostrato che le posizioni di centro classifica sono alla loro portata, Cimarello (Leyton House) velocissimo in GP 9 è crollato in GP 10, Sciuga (Lotus Camel) mostra sempre di più il potenziale ma è ancora troppo incostante con le prestazioni .
Andrea Guerra (Jordan 7up) invece inizia a mettere in campo la sua esperienza nel Drift e ottiene punti pesanti per il Team così come Patrizio Cardelli (Benetton Ford) che porta punti al Team del capo classifica. Roberto Sellani (Mercedes Petronas) avrebbe meritato sicuramente un 8 se avesse assecondato con la guida le performance della sua auto…. sarà per la prossima 😉 

Una menzione fuori pagella la meritano invece 4 Piloti, tutti con un 10, ognuno per motivi diversi.
Iniziamo da Luca Laneri (Jordan 7UP) viene da solo, da Napoli ed è presente ad ogni GP ma in questa occasione ha esagerato arrivando in Camper ed organizzando un Barbecue il sabato sera….IMPAGABILE. Manuel Fonti (Red Bull) anche lui sempre presente e questa volta arrivato con oltre 100 arrosticini per il Barbecue di Laneri…. Il Team Williams (Scarsella e Giuliani) sempre sorridenti e disponibili e mai preoccupati per le prestazioni delle loro auto, gli mancano giornate di prove, dovessero iniziare ad andare forte diventerebbero presto un esempio per tutti.

Campionato bellissimo e ancora molto aperto per tutte le posizioni, ci vediamo in Pista l’8 maggio con il tracciato corto in senso Anti-orario.

Buona Pasqua a tutti e ancora grazie per la partecipazione di tutti alla raccolta fondi per l’associazione CaroAnto Amelio Onlus

A presto in Pista!!