Porsche Cup Gara 7

Dopo il successo dell’Endurance 8H con le Porsche c’era una grande attesa per il settimo appuntamento stagionale Porsche Cup e i 40 Piloti iscritti hanno dato spettacolo per il pubblico presente.

Auto & Piloti

Categoria bellissima con auto semplici e particolarmente robuste come ci ha abituato Tamiya, i Telai TT-01 e TT-02 sono quanto di meglio sul mercato per coniugare divertimento, semplicità, prestazioni e realismo, grazie anche alle fantastiche carrozzerie super dettagliate e super resistenti.

In un prossimo articolo vi illustrerò nel dettaglio i due Telai in configurazione Porsche Cup.

All’appuntamento di domenica 19 maggio abbiamo in pista ben 6 Piloti matematicamente in lotta per il titolo che sarà assegnato nell’ultima tappa il 23 Giugno, oltre a nomi illustri del panorama modellistico che come vedremo, oltre a divertirsi, ci hanno deliziato con una fantastica danza tra i cordoli del Miniautodromo Gianni Modellismo.

Nelle prove cronometrate proprio uno degli aspiranti al titolo, Valerio Gastone, ottiene la miglior prestazione mettendosi dietro Brunelli, Acciari, Magnocavallo, Cardelli, Nicosanti, Bruschi e tutti gli altri. Gran Pilota, manca ancora di esperienza ma presto otterrà i risultati che merita.

Valerio Gastone

Semifinali molto combattute con non poche sorprese a cominciare dall’esclusione dai migliori 15 di Bellini, Toni (Vincitore dell’Endurance), di Lulli, Mazzenga e Scortichini….. giornata no per loro, eccellente invece la prestazione del debuttante, nella categoria,  Alessandro Bagagli che chiude in 8° posizione assoluta, di Emiliano Bartolini 13°, Paolo Dell’Arciprete 12° e Simone Collalto 14°.
Bravissimi, non era per niente facile entrare nella top 15 e non è stato facile disputare la gara con in pista tutti Piloti velocissimi.

Poleposition conquistata da uno strepitoso Brunelli con la sua Porsche numero 66, seguito da Cardelli, Nicosanti, Acciari e Magnocavallo e proprio questi 5 Piloti hanno dato vita ad una finale bellissima staccando dopo pochi giri il resto del gruppo, uno spettacolo assistere ai loro duelli, sempre nella massima correttezza e FairPlay. 

La Porsche di Brunelli

Alla fine Vince Brunelli seguito da Acciari e Nicosanti che riesce ad agguantare il podio dopo una lunga bagarre con la Porsche 46 di Cardelli. 

Il Podio Finale A
Brunelli-Acciari-Nicosanti

Sfortunata la Gara di Marco Bruschi sempre in lotta con Bagagli ma complice un taglio sul transponder per un doppiaggio perde un giro e chiude in 15° posizione, peccato perchè anche la sua è stata una gran bella prestazione.

La Porsche n.3 di Bruschi

Si difendono bene anche Morgagni 6°, Valerio Fabrizio 7°, Ciccolessi 10° e Viotti 11°, gli manca ancora qualcosa per lottare con i primi ma sono sicuramente tra i Piloti Top della categoria.

In Finale B ha vita facile Stefano Vignola che conduce la gara dall’inizio alla fine seguito da Ivanov e Cutugno con Lulli, Mazzenga e De Persio in 4° 5° e 6° posizione staccati di pochi secondi.

Podio Finale B
Vignola-Ivanov-Cutugno

La Finale C è stata combattuta fin dall’inizio con Benigno che prova a scappare ma complice qualche errore di troppo viene raggiunto e superato da Damiano Abballe che chiude in prima posizione, sul gradino più basso del podio Andrea Salvioni che dopo una lunga bagarre con Fattori e Picconi riesce a chiudere in terza posizione.

Podio Finale C
Abballe-Benigno-Salvioni

Bravissimi anche tutti i Piloti che non ho menzionato, giornata divertente che neanche qualche goccia di pioggia è riuscita a rovinare.

Complimenti a tutti per le Livree, a parte qualche colonnina di troppo voto 10 al modellismo!

Nelle sezioni dedicate potete trovare la Classifica e le foto della giornata.

E’ sempre un piacere organizzare e gestire eventi come questo, grazie e alla prossima gara Porsche Cup il 23 Giugno!

A presto in pista!